Creativamente Volontari 2018/2019

Un piccolo spaccato di quello che succede a Trieste nel mondo spesso poco conosciuto dell’associazionismo che ha permesso di entrare in contatto con realtà, persone, azioni e contesti in cui poter sperimentare e crescere.

Uno spaccato dell’associazionismo triestino

 

Realizzato da una rete di 11 associazioni con ALT come capofila, il progetto ha proposto, tra il 2018 e il 2019, ai giovani aspiranti volontari, una serie di azioni orientate al loro empowerment.
Questo è stato inteso come processo, attraverso il quale le persone e la comunità acquisiscono competenza sulle proprie vite, sviluppano capacità di partecipazione attiva alla presa di decisioni che le riguardano, e contribuiscono al miglioramento delle condizioni del proprio ambito sociale e politico in termini di giustizia sociale.
I giovani volontari hanno partecipato ad un percorso mirato trasversale su più fronti: dalla disabilità alla salute mentale, dallo sport all’inclusione sociale, dall’ecologia alle attività ludico-artistiche artigianali. Il progetto ha visto, inoltre, la creazione di una APP, denominata I-scovaze, per la raccolta dei rifiuti sul territorio nazionale.
Il risultato positivo di questa esperienza, vissuta nell’arco dei un anno, è stato l’inserimento lavorativo dei volontari beneficiari del progetto all’interno di alcune associazioni.

Basket x Mitja 2019

La manifestazione che vuole ricordare Mitja Gasparo s’inserisce come ultimo evento del progetto regionale “CreativaMente volontari” che ha coinvolto 11 associazioni del nostro territorio. 
Non solo basket, ma anche musica e poetry slam!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CxG 2019 – Castello di San Giusto

Il meraviglioso concerto per Gabriele organizzato dall’associazione jambogabri e dai volontari del nostro progetto!

iScovaze

L’app iScovaze vuole aiutare i cittadini a segnalare i rifiuti (scovaze, in dialetto triestino) che si trovano in ambiente naturale (prati, boschi, spiagge, ecc…) in modo che si possa procedere al loro recupero da parte di un team di associazioni/volontari, semplici cittadini, amministrazioni pubbliche sensibili all’ambiente.

 

 

 

 

 

 

 

 

Radio Fragola

Intervista agli operatori ALT

Laboratori di riciclo

Laboratori di riciclo e recupero di materiali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Escursioni & camminate

Camminata con il gregge all’interno del progetto creativamente Volontari, ospiti questa volta dell’associazione TERRA DEL SORRISO che ci ha accolto nella sua sede a Repen.

Emozioni, dipende..

Ultimo appuntamento del ciclo Dialoghi 2019 dell’associazione ALT con i volontari del progetto Creativamente Volontari! Ospite del pomeriggio lo psicologo Auro Brighenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Camminata meditativa

L’ incontro sul benessere porta la consapevolezza del vivere nel presente e prendersi cura del proprio corpo e dei propri stati interiori . Gli insegnamenti di Gessica Modolo sono preziosi in questo mondo frenetico… ma se ci osserviamo come stiamo dentro di noi? La pratica dello yoga che trova la sua finalità nella meditazione, si propone di coltivare la nostra capacità di consapevolezza e autoconoscenza, comuni percorsi finali di ciò che ci rende Umani.

Laboratorio di scrittura creativa

Il fatto di essere una redazione aperta a tutti la fa diventare uno spazio originale, democratico e di scambio. Un posto dove il racconto si intreccia con la poesia, dove si parla di cinema, libri, dove ognuno legge i propri testi e tutti li commentano, criticano, dove ognuno esprime la propria opinione liberamente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Coltivare il desiderio all’Orto Botanico

All’Orto Botanico di via Carlo de’ Marchesetti 2, si è tenuto un incontro, a ingresso gratuito, dal titolo “Coltivare il desiderio” con protagonisti gli psicologi e psicanalisti Aldo Raul Becce e Mariela Castrillejo dell’Associazione Jonas Trieste Onlus.

Stolen Wordz

Stolen Wordz ha presentato sul palco di Hangar Teatri una storia che vuole dare voce ai bambini: dar loro voce, infatti, è dar voce alle verità più profonde, verità spaventevoli che come un ciclone possono scoperchiare dal calore di una case la sicurezza del tetto.
Sperimentarsi senza paura è la chiave per essere ciclone, per essere vento, per essere bambini.

 

 

 

 

 

 

 

 

Finanziato da Regione FVG Avviso del Terzo Settore anno 2018